I brani ascoltati dai calciatori prima di scendere in campo

Tante sono le domande che sempre i tifosi e gli amanti si pongono intorno al mondo del calcio, disponibile su www.infobookmakers.it/betclic-2/ per le migliori quote. E tra le tante curiosità che si trovano in rete o tra i profili social dei giocatori, si apprende che il rituale prima della partita anche se con sostanziali differenze tra calciatori ha un passaggio in comune: caricarsi attraverso l’ascolto di brani prima di scendere in campo. Le pressioni sono altissime ogni volta e soprattutto per i grandi campioni alle prese con una quotidianità fatta di sfide importanti, di competizioni europee, mondiali, nazionali e la pressione dei media di fare sempre bene e non poter sbagliare, allentare la tensione è un dovere, un attimo in cui riconciliarsi con se stesso per poter lasciare tutto il mondo fuori e affrontare serenamente l’imminente sfida da vincere. Ma cosa ascoltano solitamente i campioni prima di scendere in campo? Ecco una lista dei pezzi immancabili negli mp3 dei top player.

The Final countdown

Gli Europe con “The final countdown” hanno accompagnato i giocatori sul terreno di gioco sin dal 26 maggio del 1986 e il conto alla rovescia è proprio quello che vivono i calciatori a pochi minuti dal match. Un conto alla rovescia che può essere inteso come un semplice match che avverrà da lì a poco o l’ultimo atto di un torneo, una finale, importantissima e da portare a casa a tutti i costi.

The Eye of the tiger

I Survivor con the eye of the tiger e la complicità di Rocky Balboa sono divenntati il simbolo dello sforzo e del sacrificio per diventare dei campioni. Emblematica la scena delle scale riproposta in milioni di film, la vetta, l’avercela fatta, con il sudore che gronda dalla fronte e una soddisfazione che non riesce ancora a trapelare sovrastata dal senso della fatica e dall’adrenalinica soddisfazione.

Hurricane

I più sofisticati mettono in cuffia il nobel, Bob Dylan e la sua Hurricane per caricarsi prima di un match. Proprio come un uragano ne prendono nella concentrazione tutta la forza scatenante, avvolgente e distruttiva per proporla successivamente nel campo da gioco, nelle giocate, negli sforzi, nella prestazione.

Queen croce e delizia

I Queen con WE Will Rock You  entrano in classifica per caricare i calciatori prima dei match, in una sorta di danza maori con il tipico suono martellante di mani e tamburi. Più interessante invece la “we are the champons” in cui sono tutti d’accordo sul fatto di evitarla prima dei match per scaramanzia, con la speranza di doverla solo rinviare di 90 minuti…

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *