HP inserisce applicazione sospetta nei suoi computer portatili?

portatili

Si fanno sempre più insistenti le voci che parlano di un software sospetto inserito nei computer portatili HP

I computer portatili HP potrebbero avere un software spia al loro interno? Questa è una notizia che sicuramente non fa piacere a chi ha deciso di acquistare un computer da questa azienda perché qualsiasi sia lo scopo la cosa non molto simpatica sta nel fatto che non c’è stata alcuna comunicazione ufficiale da parte del colosso informatico statunitense. In questo articolo analizzeremo in modo approfondito questo discorso in modo da cercare di fugare tutti i dubbi che potrebbero sorgere da questa operazione.

Prima di tutto bisogna tenere presente che il software incriminato è HP Touchpoint Analytics Service nella versione 4.0.2.1435 mentre l’installazione si ha con l’ultimo blocco di aggiornamento per Windows 10 che Microsoft ha messo a disposizione dei suoi utenti. Ma all’atto pratico qual è il reale funzionamento di questo tool? Sinceramente non è molto chiaro lo scopo di questa app anche perché HP ha pensato bene di non dover rilasciare dichiarazioni ufficiali quindi l’alone di mistero che circonda questo software ha fatto nascere speculazioni di qualsiasi tipo da un software che non funziona come previsto fino ad un vero e proprio spyware in grado di carpire informazioni biometriche. La cosa sicura, o quasi, è che questa app non fa altro che rallentare il computer impegnando risorse senza alcuno scopo. Sono per ora molte le segnalazioni su questo problema e la notizia si è diffusa a macchia d’olio sulla rete.

HP da ormai alcuni lustri porta nei mercati mondiali computer portatili di grandissima qualità ritagliandosi un ampia fetta di mercato. Per onor di cronaca bisogna tenere presente che su internet vi sono delle guide per eliminare questo software ma per vari motivi su questo articolo non verrà pubblicato il link. Naturalmente tutti noi attendiamo notizie riguardo questo argomento.